Mai, mai stata una preda, sempre una cacciatrice, di ombre, di anime, di illusioni, di emozioni. Nessuno mi ha mai inseguita, mai, sono sempre io ad inseguire, sempre io dietro a qualcosa o a qualcuno, sempre io. Sono stanca e eppure continuo e so che non potrò mai smettere di inseguire, sempre… Non so fare altrimenti. Non riesco a stare ferma ad aspettare che le cose accadano, le vado a cercare, le stano, faccio pressione, chiedo, prima piano e poi gridando, chiedo per favore, poi mi butto in ginocchio e piagnucolo, striscio, mi umilio. Qualche rimedio da suggerire? Avevo costruito un bel muro intorno, sembrava solido, inespugnabile, nessuno entrava e io non uscivo. Poi arriva un soffio di vento che è peggio di una tempesta perfetta e spazza via tutto, fa breccia nel muro che rovinosamente viene distrutto e spariscono anche le macerie. Non rimane niente, il soffio di vento mi entra nella pelle, inizia a circolarmi in corpo insieme al sangue e si insinua nella carne, penetra ovunque, turbina nella mente e mette a soqquadro il cuore.

Annunci