Tag

, ,

Sono arrabbiata, sono triste, sono delusa.

L’avete cercato, l’avete coccolato, l’avete usato finché vi andava bene e adesso che non potete più sfruttarlo ve lo siete praticamente dimenticato.

Mio nonno è un grande Uomo, che ha combattuto in Grecia, in Albania, che è tornato vivo dal fronte russo, che ha fatto il partigiano, che ha dovuto emigrare in Sud America per mantenere la famiglia, che ha sudato in fonderia e in fornace, che sempre avuto un pensiero per tutti, un sorriso per tutti, che con la sua Vespa andava a trovare tutti, con il sole e con la pioggia.

E adesso è solo un pensiero che vi sfiora quando m’ incontrate al supermercato, quando mi e mi chiedete come sta e io vi chiedo di andare a trovarlo…. e mi ripetete che appena avete un attimo ci andrete. Non c’è mai quell’attimo, vero? Magari pensate che sia tempo sprecato, che il poveretto non ci stia più con la testa… C’è, lui c’è, dentro la sua testa c’è tutta la sua vita. Qualche volta non si ricorda cosa ha fatto ieri ma di voi non si dimentica…

Se ne sta li tutto il giorno, seduto davanti alla finestra che si affaccia sulla strada ad aspettare che i suoi amici lo vengano a trovare, gente molto più giovane di lui e sana, gente che ha tempo per mille altre cose e nemmeno un minuto per quel povero vecchio che mi ripete ogni giorno che le sue giornate son troppo lunghe e vuote, si, mi dice proprio così, che sono lunghe e vuote e a me viene un magone indescrivibile e tornando a casa mi vengono anche le lacrime. Mi fate una rabbia tale… eppure vi sorrido sempre quando vi incontro, spero sempre che abbiate un barlume di gentilezza d’animo nel cuore e che invece di ricordare come era buona la polenta che gli facevate fare alle vostre cene, andaste a dirgli due parole… Nemmeno una telefonata, sapete fargli, niente, niente di niente.

Sono molto arrabbiata e sono molto triste perchè so che io non gli basto e lo capisco.

Sono molto delusa, sono sempre più convinta che l’amicizia sia solo un vocabolo, a qualunque età.

Non è un bel Natale questo, no.

Ti regalo il tuo fiore preferito, nonno, il fiore che meglio ti rappresenta.

Image

Annunci